Che cos’è una Landing Page?: è una “pagina di atterraggio” dalle diverse tipologie, con precise caratteristiche e funzioni che rientrano nel panorama del web marketing.

La Landing Page è il mezzo prediletto per promuovere siti web, prodotti o servizi, venduti sia on line che off line; una Landing è quindi ideale per ottenere le cosiddette “conversioni”, ovvero la trasformazione degli utenti in contatti che lasciano i propri dati sul form on line della pagina web, oppure direttamente in clienti che tramite la Landing acquistano qualcosa, entrando in un ciclo d’acquisto.

 

Gli utenti che navigano sul web finiscono a visitare una Landing Page, in seguito ad un semplice click, sia un risultato di ricerca di Google (in tal caso la Landing si apre contemporaneamente ad un’altra pagina web), e sia sulle inserzioni Google Ads, presenti in cima o in fondo alla pagina dei risultati di ricerca.

Una Landing Page può essere visitata anche in seguito al click sulle inserzioni Social Ads, come Facebook Ads, Instagram Ads, Linkedin Ads, questo vuol dire che le Landing fanno parte di strategiche campagne marketing create per diffondere in rete la possibilità di visitare, tramite tale pagina di atterraggio, altri siti web, come un e-commerce, un marketplace, un sito web professionale che offre servizi, poiché una Landing porta spesso gli utenti a navigare sui loro siti di riferimento che sponsorizzano.

 

Per capire meglio che cos’è una Landing Page è opportuno capire cosa sono le campagne marketing on line e poi addentrarsi nelle pratiche della sua realizzazione: una Landing può essere creata utilizzando plugin come Elementor o WordPress Landing Page, da installare sul CMS (Content Management System) con cui si gestisce il proprio sito web, come ad esempio WordPress

Una Landing Page può essere visitata anche in seguito al click sulle inserzioni Social Ads, come Facebook Ads, Instagram Ads, Linkedin Ads, questo vuol dire che le Landing fanno parte di strategiche campagne marketing create per diffondere in rete la possibilità di visitare, tramite tale pagina di atterraggio, altri siti web, come un e-commerce, un marketplace, un sito web professionale che offre servizi, poiché una Landing porta spesso gli utenti a navigare sui loro siti di riferimento che sponsorizzano.

 

Per capire meglio che cos’è una Landing Page è opportuno capire cosa sono le campagne marketing on line e poi addentrarsi nelle pratiche della sua realizzazione: una

Il template di una Landing Page può essere creato sia con tali plugin che con altri tool come ad esempio MailChimp.

 

Per quanto riguarda i dispositivi mobili quali smartphone e tablet, se si vuole far visualizzare una Landing Page tramite i social network come Facebook, è necessario usare la funzionalità propria del social, chiamata Canvas, uno strumento gratuito che crea una Landing Page mobile-friendly, senza rinunciare alla possibilità di inserire all’interno, contenuti multimediali come video, link, foto e infografiche.

 

Ogni Landing Page deve presentare un testo persuasivo ma autorevole allo stesso tempo, detto Copywriting, in cui vengono presentati prodotti e servizi offrendo agli utenti informazioni preziose per convincerli ad un acquisto.

 

Un elemento narrativo decisivo a far cliccare gli utenti per trasformali in contatti o clienti del sito web sponsorizzato da una Landing Page, è la Call To Action, ovvero un pulsante cliccabile da posizionare in basso alla pagina, che con poche parole deve persuadere al click, suggerendo l’idea di cogliere un’occasione e facendo riferimento alle leve di persuasione della scarsità, dell’urgenza, ad esempio “Clicca ora, rimangono 3 ore per l’offerta”.

 

Possiamo distinguere due tipologie di Landing Page:

 

  • Squeeze Page: è utilizzata per raccogliere contatti, il cui insieme è detto nel gergo del Funnel Marketing (il ciclo d’acquisto on line), Lead Generation. La Squeeze Page è caratterizzata da un form sui cui gli utenti dovrebbero lasciare i propri dati, tra cui l’indirizzo e-mail a cui verrebbero inviate le newsletter del sito web sponsorizzato dalla Landing.

 

  • Sales Page: è una pagina di atterraggio mirata alla vendita tramite una pagina “carrello” del sito sponsorizzato, o tramite altre pagine appartenenti alla Landing Page, su cui è possibile effettuare l’acquisto di prodotti o servizi che vengono venduti direttamente sulla stessa Landing e non attraverso un negozio on line di riferimento.

 

 

Quando si crea una Landing Page, sia per raccogliere contatti che per acquisire clienti, è molto importante curare l’aspetto comunicativo della pagina: un testo che spieghi le caratteristiche di ciò che si dovrebbe acquistare o di un sito web da visitare, dovrebbe essere strategico e mai banale; ma spesso, soprattutto per l’acquisto di determinati oggetti o servizi, si predilige l’uso, all’interno del testo, di contenuti multimediali come video ed infografiche, che con il loro linguaggio creativo e sintetico, riescono a spiegare all’utente la cosiddetta “differenziazione dell’offerta commerciale”, ovvero il valore di un brand rispetto alla concorrenza.

Le Landing Page, rientrando nella logica del Funnel Marketing, possono regalare all’utente delle risorse gratuite, in cambio dei loro dati da fornire tramite il modulo di contatto. Il regalo che si può fare agli utenti, ovvero i nuovi contatti del sito, può essere un prodotto spedito al suo domicilio, oppure degli e-book, dei tools scaricabili, dei webinar, che vengono definiti in gergo come “lead magnet”, ovvero “magnete di contatto”.